Samhain – Meditazione di ringraziamento e connessione

Ott
31
21:00

L’aspetto più conosciuto di Samhain è la Festa dei Morti. E’ una notte per onorare gli antenati, per celebrare le loro vite e per rispettare le loro memorie. E’ un momento in cui le famiglie si riuniscono e si raccontano le vite dei bisnonni e le legende sui re e sui cavalieri. Si credeva che in questa notte i defunti potessero tornare sulla terra a trovare i viventi. Era uso comune preparare la tavola anche per coloro morti da poco e lasciare del cibo per le loro anime erranti. Le luci erano messe alle finestre e lungo le strade per guidare gli spiriti della notte.

L’altro ruolo di Samhain, meno conosciuto, è quello del momento sacro divinatorio. E’ una notte per usare le rune, i tarocchi, la sfera di cristallo. E’ inoltre una notte per prendere decisioni.

I falò di samhain, venivano accesi su ogni collina della Britannia e dell’Irlanda al tramonto del 30. Il fuoco aveva come significato magico quello di mantenere l’energia del Dio morente che illuminava la notte oscura e traghettarla nella luce del Nuovo Anno. Tuttora in molte isole della Britannia questi falò vengono ancora accesi per onorare la vecchia tradizione.

Samhain è anche il momento per liberarsi delle debolezze. Su un foglio di carta pergamena scrivete le vostre debolezze o le brutte abitudini che vorreste perdere. Meditate su come la vostra vita potrebbe cambiare eliminandole dalla vostra vita. Quindi bruciate il pezzo di carta, possibilmente in un fuoco rituale, ringraziate gli Dei e continuate con la vostra celebrazione.

Questo è il terzo raccolto, l’ultima fiammata di vita e di luce, prima dell’inesorabile discesa dell’inverno verso la notte più lunga dell’anno – Yule.

Martedì 31 ottobre 2017 ore 21

a San Giovanni in Persiceto

da portare: una candela anche piccola, che simboleggia il contributo luminoso che ognuno darà alla serata, un dono simbolico (una foglia, un rametto, una castagna…) da lasciare agli spiriti che verranno a trovarci

Conduce Cinzia Calzolari

counselor ad indirizzo psico-corporeo relazionale, Dott.ssa in Scienze della Formazione, operatrice e insegnante di EFT, ipnologa esperta nella regressione alle vite precedenti

Professionista ai sensi della Legge 4/2013

Per info e iscrizioni:

Cinzia 3476366322 – libertaemozionale@gmail.com – www.libertaemozionale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *